Roma.

21/04-26/04

In occasione della Pasqua, questa volta in compagnia, decidiamo la destinazione della nostra evasione: Roma.
Manco esattamente da 22 anni, e non so cosa aspettarmi dopo tanto parlare, e non sempre positivamente, da questa città che comunque ricordo come bellissima.
Il bello del mio carattere, tra i tanti difetti, è quello di non avere pregiudizi di sorta... mai.
Mi piace farmi guidare dalla mia emozionalità e positività.
Prenotiamo un comodo volo ALITALIA, troviamo un’offerta imperdibile, sarebbe davvero maldestro non coglierne l’occasione.
Trasferimenti privati in & out per raggiungere il nostro hotel: la scelta ricade su Magia a Trilussa, desideriamo soggiornare nel cuore di Roma, ma senza subire il rumore e il caos serale a cui solitamente la zona è soggetta.
Scelta azzeccatissima: un gradevolissimo bed and breakfast, nuovo, dotato di stanze confortevolissime, buona colazione, in posizione tanto strategica quanto tranquilla e silenziosa, caratteristiche sono un autentico lusso per la zona.
Come in tutte le cose, sono le persone a fare la differenza e qui troviamo Andrea, con il suo staff: Beatrice e Monica, degli angeli di disponibilità e cordialità.
Le vicissitudini della vita sono sempre imprevedibili e qui ci colpiscono a pugno duro, rovinando una parte della serenità di cui avremmo certamente goduto in condizioni normali, ma poi la Vita ci sorprende ancora e ci regala la conoscenza di persone speciali senza le quali non avremmo affrontato la situazione e certamente Andrea è una di queste, con la sua attenzione e grandissima umanità.
Pertanto un doppio sincero grazie! 
A questo imprenditore che ha saputo lasciare il segno in un modo cosi autentico e prezioso.
Consiglio fortemente anche l’altra struttura, in cui per ragioni prettamente personali e logistiche, abbiamo soggiornato: una chicca, a due passi da Piazza Navona, Navona Luxury Guesthouse, camere spaziose ed eleganti in un antico palazzo storico, da provare assolutamente!
Non starò a soffermarmi sulla bellezza struggente della Città Eterna, che ho ritrovato e rivissuto con notevole forza ed empatia.
Mi ha stregato più della prima volta, non ci siamo risparmiati e le lunghissime camminate con le numerosissime foto, sono state i “nostri compagni di viaggio” più fedeli.
Certamente un po’ sporca, per certi aspetti, e in alcune zone, decadente, ma Roma è Roma: tutto ti parla di Storia, di ottima cucina, e diciamocelo pure: di Amore e grande Passione.
Ho avvertito e avuto la fortuna di condividere tutto questo con persone meravigliose che da diverso tempo, oltre alla mia famiglia, fanno parte di fatto della mia vita.
In questa occasione desidero solo fornire un consiglio, oltre alle sistemazioni menzionate sopra: prenotate con estremo anticipo, biglietti di ingresso e saltacoda per i must quali il Colosseo, i Fori, il Palatino e soprattutto per gli emozionanti Musei Vaticani… il giorno della nostra splendida visita, la coda era a cerchio lungo l’intero perimetro della struttura, una cosa incredibile da farti venire il mal di testa solo a guardarla!
Altro consiglio: il 25 aprile abbiamo avvertito i 33 gradi e qui “cavalcato” e abbracciato l’idea di visitare Villa Borghese, a bordo di una comoda bicicletta.
E’ stato bellissimo consumare il nostro pic-nic nel prato, giocare e fantasticare… si perchè in compagnia di un’altra carissima amica che mi ha raggiunto da Sabaudia, abbiamo parlato di quanto 4 notti siano poche per vivere la favola romana… urge un altro appuntamento con la città Eterna che ha davvero ancora molto da mostrare... e vi assicuro che non avrà luogo fra altri 22 anni… il tempo incalza…
 
Anna
comments powered by Disqus

Autore: Anna di Bona

Mi presento, sono Anna e sono una consulente viaggio, che in ogni momento della giornata ti saprà dare assistenza e che curerà al meglio ogni dettaglio ...
Leggi l'informativa completa sulla privacy
Captcha
Created by Vecomp Web Agency | Powered by SelfComposer CMS