Sextantio Le Grotte della civiltà, Matera


Il fascino profondo di tanti borghi del Sud Italia pregni di storia, in uno straordinario rapporto col paesaggio, la permanenza residuale di culture materiali autoctone, ne fanno di fatto uno dei territori di elezione a poter rispondere alla domanda sempre più evasa di un turismo estremamente articolato da sempre legato non solo ai monumenti, ma ad una civiltà e a un territorio pregno di sensazioni e emozioni, sapori e profumi altrove profondamente violati e che alcuni borghi storici montani del nostro meridione sono riusciti a conservare.
Un “albergo diffuso” all’interno della zona più antica ed estrema dei Sassi a esclusiva caratterizzazione rupestre caratterizzata quasi esclusivamente da grotte con pochissime emergenze architettoniche.
Le stanze sono 18, quasi tutte all’interno delle grotte, compresa una stanza di accoglienza ed una imponente grotta comune (storicamente è stata anche una chiesa) dove avranno luogo tutti gli eventi di convivialità. La scelta fatta per cercare di esaltare queste forme è stata quella di progettare interventi di arredo geometrici, minimalisti e ridotti all’essenziale. I mobili, quasi tutti di nostra costruzione, sono stati spesse volte incassati nella roccia per non perdere continuità in una forma di fusionalità con la struttura originaria (in superfici così irregolari il mobile acquista un curioso “status” di irreversibile precarietà).


http://legrottedellacivita.sextantio.it/it/
comments powered by Disqus

Autore: Anna di Bona

Mi presento, sono Anna e sono una consulente viaggio, che in ogni momento della giornata ti saprà dare assistenza e che curerà al meglio ogni dettaglio ...
Leggi l'informativa completa sulla privacy
Captcha
Created by Vecomp Web Agency | Powered by SelfComposer CMS